Oggi è mer lug 17, 2019 7:59 pm

Pentatoniche minori...risorsa inesauribile

Inserisci qui i tuoi articoli

Moderatori: Gabriele_Gab, Moderatori

Avatar utente
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 12, 2005 1:08 pm
Località: Verona

Pentatoniche minori...risorsa inesauribile

Messaggio da Cris » sab feb 04, 2006 2:18 pm

Ciao,
vorrei far riflettere su alcune utili relazioni tra le pentatoniche minori.

Immaginiamo di suonare su un Dm la pentatonica di Dm.
Suonare cioè la pentatonica minore dell'accordo che ci "accompagna".
Fin qui nessun problema, penso che questa soluzione la adoperiamo da sempre.

Se proviamo invece a suonare su un Dm la pentatonica di Am, suoneremo questa note: A C D E G ..che se andiamo a confrontarle sono note che abbiamo anche nella pentatonica di Dm tranne che per il E.
Questo E in piu' è la 9 del nostro accordo di partenta Dm.
Qiundi avremmo sempre una pentatonica di Dm ma con l'intervallo di 9 compreso.
E proprio questa 9 aggiunta dà un sound molto piu' caldo, "moderno", sicuramente un po' meno tradizionalmentepentatonico.

Puo' aiutarci a trovare un nuovo sound nel nostro fraseggio.
Se vogliamo ricavare una regola che funzioni sempre potremmo concludere cosi':

"E' possibile su un accordo minore suonare la pentatonica minore del V grado".

Ciao
www.cristianmontagnani.it
Ultima modifica di Cris il dom nov 19, 2006 5:46 pm, modificato 1 volta in totale.
Ci sono chitarristi che fanno note... e chitarristi che fanno musica.

 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven feb 03, 2006 6:10 pm

Messaggio da mistake89 » lun feb 06, 2006 6:21 pm

spesso uso anche io questo artifizio (che è nato per sbaglio) e mi ci trovo abb come sound :)

Avatar utente
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 12, 2005 1:08 pm
Località: Verona

Messaggio da Cris » mar ago 22, 2006 8:35 am

Ecco un breve sample con la sonorità descritta.
Pentatonica di C#m (E) su F#m (A).

http://savefile.com/files/38865
Ci sono chitarristi che fanno note... e chitarristi che fanno musica.

 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio nov 08, 2012 11:32 am

Re: Pentatoniche minori...risorsa inesauribile

Messaggio da dario nigro » lun gen 21, 2013 4:46 pm

certo...giustissimo...stessa cosa per gli accordi maggiori.
Su un accordo di C maggiore per esempio:

1. Pentatonica di A minore: A C D E G (VI I II III V di C)
2. Pentatonica di E minore: E G A B D (III V VI VII II di C)
3. Pentatonica di B minore: B D E F# A (VII II III #IV VI di C) se il C maggiore è un quarto grado o in un contesto modale per dare una sonorità lidia (#IV)


Torna a Articoli di didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite